Alessandro Ippoliti

Alessandro Ippoliti

Tastiere, Keytar

Nasce a Roma il 4 ottobre 1986.

Si avvicina allo studio del pianoforte classico all’età di 7 anni, prendendo lezioni private con la maestra polistrumentista Paola Ruffini.

A dieci anni frequenta si iscrive alla scuola media statale, con indirizzo musicale, “Lewis Carroll”, dove continua lo studio con il professor Vittorio Emanuele Aiello, il quale lo seguirà per ulteriori tre anni oltre il termine delle scuole medie. Durante questi anni, inoltre, studia canto con Nora Orlandi, fondatrice dei “4+4” (gruppo corista fisso in trasmissioni quali il Festival di SanremoUn disco per l’estateCanzonissima).

In seguito sviluppa un interesse sempre più grande per la musica jazz e ciò lo porterà a iscriversi nel 2005 alla “Saint Louis” College of Music, dove studierà piano jazz per cinque anni insieme al compositore e arrangiatore Stefano Sabatini (allievo di Henry Mancini e collaboratore di numerosi artisti del panorama jazz, tra i quali Chet Baker, Lee Konitz, Massimo Urbani)

Appassionato sia di jazz e blues che del grande rock degli anni 60-70, trova negli ultimi anni una nuova dimensione nel rock progressive e sperimentale, che considera il genere in cui poter fondere ogni influenza musicale da lui acquisita.

Dall’ottobre del 2014 comincia la sua avventura come tastierista dei Lateral Blast.

Ispirazioni

Friedrich Chopin, Claude Debussy, Ennio Morricone; Scott Joplin, Oscar Peterson, Bill Evans, Herbie Hancock, Keith Jarrett; The Doors, Led Zeppelin, Pfm, Genesis, Area, Jethro Tul, Snarky Puppy, Dream Theater

Socials