News

Il Videoclip di “Io voglio volare” tra i primi 30 al FIM FIERA

Arrivano le prime soddisfazioni!
Il videoclip ufficiale di “Io voglio volare” si è classificato tra i primi 30 videoclip in gara al Videoclip Italia Contest organizzato dalla Fiera Internazionale della Musica!
Il palinsesto completo a rotazione è visibile su Rete Liguria.
Il 9/10/11 settembre presso LarioFiere sarà allestita una vetrina di tutti i videoclip partecipanti al concorso tramite proiezioni a rotazione su appositi impianti maxi schermo.
Noi incrociamo le dita :)

Intanto vi rinfreschiamo la memoria!

E’ USCITO IL VIDEO DI “IO VOGLIO VOLARE”

IO VOGLIO VOLARE E’ ONLINE!

Acquista il singolo qui:

Amazon: http://urly.it/21gpc
iTunes: http://urly.it/21gpd

http://www.facebook.com/lateralblast
http://www.lateralblast.it

“Io voglio volare” è il primo singolo estratto da “La luna nel pozzo” dei Lateteral Blast, scritto e diretto da Marco Mari.
E’ la storia di un bambino dall’audace fantasia e creatività, che da sempre immagina di poter volare. Il Re Aquila, deriso e beffeggiato per la sua diversità, deluso da un amore impossibile e vittima di un padre violento. La forza di volontà e l’immaginazione gli permetteranno, col passare degli anni, di sorridere alla vita e spiccare il volo.

“Ritorniamo ora nella fantasia, con un testo condivisibile da chiunque per i suoi temi e per la semplicità della melodia. Proprio per questo la band ha estratto un singolo dal presente brano e ne ha girato un videoclip. Una canzone che parla di libertà, senza però cadere nella banalità della retorica a cui siamo abituati. Come la tradizione rock ci suggerisce, la chitarra elettrica incita a prendere in mano la propria vita e ribellarsi ai propri limiti, mentre il synth, nel suo solo, ci porta a librarci nell’aria insieme a lui.”

Testo:

Da questa notte ho le ali
Ed ho rubato una fetta di cielo
Mamma mi insegni a volare?
E alla mia anima insegna a lottare
Tu dici: ”Sai bene quale è la strada,
Percorrila sempre seguendo la mente”
Ma un’ombra aleggia qui sopra di me
Pronta a gettarmi in un mare di se

MA IO BRILLERO’
OLTRE COLLINE OLTRE MIGLIA
OLTRE LA MIA LIBERTA’
TU LASCIAMI SOLO IO VOGLIO VOLARE
CON LE MIE ALI IO VOGLIO VOLARE
E’ UN MIO DIRITTO NON MI PUOI FERMARE
IO SONO LIBERO E VOGLIO VOLARE

E da bambino volevo
Cambiare il mondo in un posto migliore
E non sapevo che cosa pensare
Fra mille idee disperse nel mare
Come una nuvola volavo via
Senza ragione con la fantasia
E l’uomo enorme diceva: “Sei mio!”
Incatenato in prigioni di oblio

MA IO CORRERO’
OLTRE MONTAGNE LONTANE
OLTRE I CONFINI DEL TEMPO
TU LASCIAMI SOLO IO VOGLIO VOLARE
CON LE MIE ALI IO VOGLIO VOLARE
E’ UN MIO DIRITTO NON MI PUOI FERMARE
IO SONO LIBERO E VOGLIO VOLARE

© Leonardo Angelucci & Lateral Blast. Tutti i diritti riservati. 2016

////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
GUARDA IL VIDEOCLIP UFFICIALE >>> goo.gl/QPAfbL
Trovi il primo singolo de LA LUNA NEL POZZO su:
– iTunes >>> goo.gl/HlC9ND
– Spotify >>> goo.gl/wZiK9y
– Amazon >>> goo.gl/ETqh52
‪#‎iovogliovolare‬ ‪#‎lalunanelpozzo‬ ‪#‎lateralblast‬

“Io voglio volare”: coming soon!

In anteprima un assaggio del videoclip ufficiale di “Io voglio volare“, dal nuovo album “La luna nel pozzo

 

Il singolo sarà disponibile ad aprile su tutti i digital store insieme al nostro primo videoclip. Regia e sceneggiatura di Marco Mari, costumi e scenografia di Elisabetta Forti, special guest il grande Pietro De Silva. Cominciate ad assaporarlo 😉

 

“Il morto felice” in DOWNLOAD GRATUITO!

Scaricatela subito!

Come promesso, vi regaliamo “Il morto felice“, una traccia del nostro nuovo album “La Luna nel Pozzo”, in uscita a maggio 2016, grazie alla produzione di Paolo Molinari e dello studio So-Palco (www.so-palco.com).

Scarica GRATIS

Per Scaricare il brano da Soundcloud basta cliccare sul simbolo del download. Se non ci cliccate, potrete ascoltarla solo in streaming! 😉

test

 

ENJOY IT!

 

Backstage Videoclip “Io voglio volare” con Pietro De Silva

Un ospite d’eccezione sul set del videoclip ufficiale di “Io voglio volare”, dal nuovo album “La luna nel pozzo”.

Pietro De Silva ha prestato la sua professionalità e il suo valore artistico per un cameo nel nostro video. E non solo…

Making of “La Luna nel Pozzo” #1

lb

Quasi 12 ore in sala di registrazione, ottimi risultati, tanta soddisfazione. “La Luna nel Pozzo” sta finalmente prendendo forma grazie anche al vostro supporto.

 

In fase di conclusione la sezione ritmica degli ultimi brani!

C’è ancora tanto lavoro da fare ma siamo a un ottimo punto! Abbiamo tante sorprese in cantiere, dal primo videoclip ufficiale all’uscita del primo singolo. Non vediamo l’ora di condividere tutto con voi. Intanto un assaggio dell’atmosfera che abbiamo respirato oggi in studio.

#Musicraiser: Porta un amico!

Dopo lunghe consultazioni e nottate insonni, in occasione della campagna di ‪#‎crowdfunding‬ su Musicraiser, abbiamo deciso di divertirci con…

1° CONTEST
***LA LUNA NEL POZZO: PORTA UN AMICO***

 

In realtà non è una vera e propria gara, quella arriverà tra poco, ma un modo per ringraziarvi del vostro sostegno. Vogliamo coinvolgervi materialmente nella realizzazione del nuovo album!

Untitled design (2)

COME FUNZIONA?

 

Non entriamo nel merito delle modalità con cui lo farete, ma cercate di mantenervi nei limiti della legalità…

Le fasi sono queste:

1) Convincete un amico a fare una donazione

2) Trovate un modo per testimoniare il momento della donazione: una foto scattata insieme, un video, altro

3) Inviateci una prova della donazione che avete ottenuto con un messaggio alla nostra pagina (la foto o il video del punto n.2)

 

COSA OTTERRETE IN CAMBIO?

 

Verrete inseriti nel Videoclip ufficiale del primo singolo con le vostre testimonianze.
In più pubblicheremo i contributi su tutti i nostri canali (Facebook, Sito, altro).
In questo modo avrete dato un supporto consistente alla realizzazione del nostro nuovo album “La Luna nel Pozzo”.
Pronti??? Il contest inizia da… ORA.

Che tipo di fan sei? (PARTE I)

Ci siamo divertiti a immaginare i profili dei nostri potenziali sostenitori e la donazione perfetta. In chi vi ritrovate?

1) Non ci conosci o ci conosci poco, la nostra musica ti piace e vuoi contribuire a La Luna nel Pozzo perché credi che ci vogliano queste ventate di novità nel panorama musicale italiano. Ti basta comunque averci “in digitale”: DONATORE DA 10€

2) Ci conosci, forse non moltissimo. Ogni tanto improvvisi delle incursioni durante i nostri live. Ti piace quello che facciamo e vuoi continuare a sentirlo. E i CD per te si devono toccare: DONATORE DA 15€

3) Piccoli fan crescono. Ci conosci e ci ascolti con piacere, segui i nostri progetti e i nostri live. Devi avere assolutamente quella maglia che ti piace tanto: DONATORE DA 25€

4) Anche tu ci conosci molto bene e diciamo che sei quasi sempre in mezzo al pubblico. Sì, sei quello che canticchia i nostri pezzi e che ogni tanto improvvisa richieste personali. Però ti sei perso il primo CD. E le discografie si fanno complete: DONATORE DA 40€

5) Tu ci conosci e ci segui da abbastanza vicino. Il nostro progetto è quasi diventato il tuo e non potrai assolutamente perderti il Release Party. Ovviamente in prima fila: DONATORE DA 50€

6) Ammettilo, quando giungerà il successo vuoi godertelo in prima persona e vuoi che si sappia in giro che “tu c’eri”. Ti meriti una menzione speciale: DONATORE DA 70€

7) Audiofilo è dire poco, sfiori il feticismo e il vinile de La Luna nel Pozzo deve entrare a far parte della tua collezione: DONATORE DA 90€

8) Ci conosci, poco o molto non importa. Hai un occasione speciale alle porte e ti serve proprio un DJ Set Rock. Eccoci, rigorosamente con una copia fisica del nostro CD e tanta musica per te: DONATORE DA 100€

Hai trovato il tuo profilo? Adesso ‪#‎sostienilalunanelpozzo‬goo.gl/zVplZF

Vito Giarrizzo, noi e La Luna nel Pozzo

Come molti di voi sapranno da una settimana a questa parte abbiamo lanciato il nostro progetto di crowdfunding su Musicraiser

Consapevoli di avere riempito adeguatamente le vostre bacheche su Facebook, cosa che continueremo a fare, ci sembra doveroso iniziare con i primi ringraziamenti ufficiali.

In una settimana abbiamo già raggiunto il 46% sul monte budget. Siete stati tutti grandissimi: vi promettiamo che non ve ne pentirete. 

Detto questo, volevamo rendere omaggio anche a un nostro caro amico, il pittore Vito Giarrizzo, che sin dal primo album, I am free, ci segue nella nostra crescita e presta le sue opere alla nostra musica. Tutto questo sta succedendo anche con La Luna nel Pozzo.

Gli abbiamo chiesto di uscire allo scoperto. Quello che leggerete è il risultato. Grazie, Vito.

 

LA-LUNA-NEL-POZZO_Chi sono per te i Lateral Blast?

 

Quando nel 2014 Leo Wolf mi ha inviato una mail con la richiesta di poter utilizzare l’immagine di uno dei miei quadri per la cover del primo album I am free mi ha fatto molto piacere scoprire come la mia pittura venga apprezzata dai giovani e ho accettato con vero piacere.

Così ho preso contatto con la Band e ci siamo conosciuti per mezzo delle reciproche produzioni .

 

_La luna nel pozzo è il secondo album in cui la copertina riprende un suo quadro. Avrebbe mai pensato che le sue opere potessero ispirare una giovane Band?

 

Per me è stata una piacevole sorpresa e la conferma delle mie idee sull’ Arte. Ascoltando il primo album I am free ho trovato una sintonia perfetta
con la tensione della musica e della mia pittura, tensione del presente verso il futuro che si potrebbe dire anche spirito di ricerca.

fronte discoAttraverso la riflessione costante sulle condizioni esistenziali e sulla complessità delle forze in gioco nello spazio e nel tempo, nella vita e nei suoi molteplici ambiti.

Ne La luna nel pozzo ci si muove in una realtà illusoria, un riflesso di realtà cangiante e virtuale, variegata, non omologata il cui orizzonte si sposta continuamente, che non è raggiungibile, senza consistenza come il riflesso della luna nel pozzo. Questo ci porta alla ricerca continua, a continui tentativi di dare corpo e materia alla realtà.

 

_La luna nel pozzo è anche un singolo. Aveva immaginato la sua opera in musica?

 

Tutte le arti dalla fotografia al cinema, dalla pittura alla musica hanno lo stesso effetto sull’anima umana: suscitare attraverso la percezione dei cinque sensi, emozioni, sensazioni, pensieri e immagini mentali che arricchiscono la sensibilità verso una estetica della vita.

Tutte le arti si completano e interagiscono tra loro in una continua sinergia: così che guardando un quadro possiamo sentire la musica delle linee e dei colori, guardando un film possiamo percepire tratti pittorici mescolati alla musica e all’azione teatrale.

Così non mi ha stupito più di tanto constatare la sintonia tra la mia opera e la musica dei Lateral Blast.

 

_Cos’è la Luna nel Pozzo per Vito Giarrizzo?

 

La luna nel pozzo rappresenta la tensione della ricerca dell’umanità del nostro tempo, spesso sviata da miraggi illusori che ci portano lontano dalla realtà (verità) esperienza che spesso ci porta lontano dalla realtà ma che ha pur sempre il merito di spingerci a cercare nuove strade e nuovi obiettivi al di là delle apparenze.

 

_Musica e Pittura, due forme d’arte che trovano un incastro perfetto. Cosa significa essere un artista in Italia oggi?

 

Musica e pittura, un incastro perfetto, tutte le arti si incastrano perfettamente tra loro. Siamo in un’epoca di transizione, un’epoca fluida, globale, tra crisi e incertezze cerchiamo di disegnare un futuro. Tra crolli e timide ricostruzioni cerchiamo di consolidare speranze ed illusioni in questo flusso incessante di trasformazione che è l’esistenza.

Tra disastri naturali, guerre, giochi di potere, avidità e violenta stupidità, un artista cerca, con mente aperta, un’etica nuova, una strada che malgrado tutto e tutti porti verso la fratellanza e l’umanità del genere umano.

Questo è il difficile ruolo dell’arte nella nostra epoca. Tra mille difficoltà ci stiamo provando ma sono tanti gli illusori riflessi della luna nel pozzo.

 

_Sito Ufficiale Vito Giarrizzo

_ Progetto musicraiser

E’ Online il nostro progetto su Musicraiser.com!

Finalmente ci siamo, è arrivato il grande giorno: il nostro progetto su Musicraiser.com!

Non nascondiamo il fatto che l’ansia ci ha divorati prima di vederlo finalmente attivo. Adesso tocca a voi!

Sia sul sito che sui canali social (Facebook, ad esempio) vi terremo aggiornati sugli sviluppi del progetto, vi daremo delle indicazioni utili, approfondiremo parti della campagna, vi spiegheremo perché abbiamo scelto “quelle” ricompense e parleremo in modo più dettagliato dell’album che verrà: “La Luna nel Pozzo”.

Vogliamo iniziare però con alcune indicazioni pratiche per velocizzare l’investitura da raiser.

Abbiamo pensato che probabilmente vi state facendo qualche domanda…

Come faccio a diventare raiser?

Non è assolutamente una domanda banale, ma ci scusiamo in anticipo se assumiamo le sembianze di Capitan Ovvio.

  • Innanzitutto bisogna registrarsi al sito Musicraiser.com ed effettuare il login.
  • Collegatevi alla pagina del progetto “La Luna nel Pozzo”.
  • Scegliete la vostra ricompensa (avete davvero l’imbarazzo della scelta!). Nota a margine: non importa se 10, 100, 1000€, quello che conta è PARTECIPARE, ciascuno con le proprie possibilità.
  • Una volta scelta la ricompensa potrete procedere con il pagamento
  • Sì, potete pagare con PayPal!

E se non ho un account PayPal?

Musicraiser usa PayPal come piattaforma di appoggio anche per chi vuole usare le comuni carte di credito senza necessariamente creare un account. Quindi: don’t worry!

Posso donare anche se il progetto ha raggiunto l’obiettivo?

Assolutamente sì, il progetto rimarrà completamente attivo per 2 mesi, indipendentemente dal raggiungimento dell’obiettivo.

Cosa devo fare dopo esser diventato Raiser?

Continua a sostenerci:

  • Pubblica la “testimonianza” della tua donazione sulla pagina dell’evento
  • Condividi con i tuoi amici il post con il link al nostro progetto
  • Partecipa alla conversazione
  • Inviaci un video, una foto, qualsiasi cosa, ma continua a partecipare e a coinvolgere più persone possibili!
  • Non dimenticare gli hashtag: #sostienilalunanelpozzo #sostienilateralblast

In più… non escludiamo ulteriori sorprese…

DAJE!

Archivio